venerdì 11 dicembre 2009

York and Lancaster

Dopo molti anni di ricerca, non sono ancora riuscito a portare nel mio giardino questa antica varietà di rosa damascena. Mi son fatto spedire la York and Lancaster da quattro vivai diversi, compreso uno inglese di grande nome, ma il risultato è stato sempre lo stesso cioè quello di collezionare quattro damascene della varietà Celsiana. Questo fatto fa intuire quanta confusione ci possa essere ancora nel mondo della rosa. La damascena in questione era già presente nel giardino della Malmaison al tempo di Josephine de Beauharnais, dipinta da Pierre Joseph Redoutè. Può essere confusa anche con la R. gallica versicolor che è caratterizzata però da una evidentissima screziatura. La York and Lancaster mostra generalmente delle ombreggiature rosa su fondo bianco, a volte il fiore può essere anche completamente di color rosa. Le immagini provengono da un esemplare presente lungo il "Sentiero delle Rose" che si snoda attorno alle mura dell'Abbazia di Rosazzo situata sulle colline della zona del Collio, famosa per i suoi vini, ed è l'unica pianta, finora incontrata, che abbia tutte le caratteristiche di questa varietà.

4 commenti:

Renato Ronco ha detto...

Interessante questa rosa.
Se sai dove si trova una pianta non dovrebbe essere difficile ricavare una piantina... E' un modo per proteggere la varietà. Se questa unica pianta dovesse morire sarebbe un impoverimento botanico.

signore delle rose ha detto...

Voglio sperare che non sia l'ultima pianta in circolazione. Non è così facile ottenere qualche rametto per riprodurla ma insisterò.Ho voluto inserire questa rosa nel BLOG per attirare l'attenzione su di essa di modo che altri appassionati di rose la riconoscano e magari, sperando nella loro gentilezza, inviarmi una talea, naturalmente io potrei ricambiare con talee di altre rose.

Erbaluce ha detto...

Ciao, hai controllato sul sito ninosanremo.com? Lì hanno una Damascena versicolor che chiamano rosa di York e Lancaster.
Io sinceramente non mi sono mai servita di loro e quindi non ti so dire, ma il sito, così ad un esame superficiale, mi sembra trasmettere esperieza.
Spero di esserti stata utile

signore delle rose ha detto...

Grazie per il suggerimento, conosco Nino Sanremo ma mi sono ripromesso che avrei acquistato un'altra York and Lancaster soltanto se l'avessi vista in fiore. Sono arrivato a questo punto dopo aver cercato questa rosa in tre vivai diversi italiani più uno molto famoso inglese con il risultato di aver collezionato 4 damascene Celsiana. Quindi stò nutrendo molti dubbi sulla reale conoscenza di molti produttori di rose.