giovedì 10 dicembre 2009

Angoli di giardino




4 commenti:

signore delle rose ha detto...

L'ambiente che hai messo insieme, benchè tu non lo voglia chiamare giardino, è sicuramente l'espressione della passione per le piante, che crescono in modo spontaneo e dove si ha l'impressione che non ci sia l'intervento della mano dell'uomo. Per chi, come me, ha la passione per il bosco e per l'ambiente naturale il risultato che hai ottenuto è davvero importante e da imitare. Complimenti.

taro ha detto...

Sicuramente il tuo giardino è ciò che più si avvicina ad un orto botanico, ma con la differenza che dagli orti botanici non sempre si esce sorpresi... Bellissimo! Ma sono immagini scattate in questi giorni?

Khenai ha detto...

Lindo espacio, felicidades y gracias por las fotos.

Renato Ronco ha detto...

Le foto risalgono a fine primavera. In questo momento è tutto molto diverso, molte piante, come le rodgersie, sono a riposo ed hanno perso le foglie.